Articoli

Camera con vista. Succedeoggi.it

[caption id="attachment_2868" align="alignleft" width="194"] Elena Bibolotti[/caption] Quando una giovane che conosci e che hai cercato inutilmente di far pubblicare presso amici editori, riesce finalmente nell’impresa con le sue sole forze, si prova un entusiasmo tutto particolare. Quasi come quando un figlio arriva alla laurea. Così adesso...

Read More

“Camera con vista” su succedeoggi.it (21/6/13)

[caption id="attachment_2841" align="alignleft" width="150"] Il faro di Ventotene[/caption] Quando Lidia Ravera mi ha chiesto di sostituirla alla direzione artistica del festival letterario Gita al Faro, con sede a Ventotene, isola delle Pontine, da lei creato l’anno scorso con un’associazione culturale di giovani donne, le “Turbìne” (ma...

Read More

Ricordo di Maria Lai (il Foglio, 18/5/13)

Nel 1981 un nastro azzurro lungo quasi 27 chilometri legò ogni balcone, porta, casa del paese sardo di Ulassai, nel cuore dell’Ogliastra, al suo monte più alto, il Gedili. L’ ”azione”, pensata e realizzata dall’artista Maria Lai – scomparsa il 16 aprile scorso a 93...

Read More

CAMERA CON VISTA su Succedeoggi.it (dal 15/5/1)

[caption id="attachment_2784" align="alignleft" width="274"] Valeria Golino (a destra) con Jasmine Trinca e Carlo Cecchi[/caption] Una volta lo spettacolo più frequentato nei cinema era quello delle 22,30. Si cenava con calma e poi si usciva, o si andava al ristorante, magari nei paraggi della sala così non...

Read More

Un bel libro di Mario Fortunato (Unità, 8/5/13)

[caption id="attachment_2764" align="alignleft" width="208"] George Clooney sul Lago di Como[/caption] Su un ramo del lago di Como continua a comparire e scomparire George Clooney, insieme presenza reale che frequenta un certo ristorante, sorride alle ragazze che svengono al suo passaggio, rompe il motorino e lo riaggiusta...

Read More

succedeoggi.it CAMERA CON VISTA 4/5/13

[caption id="attachment_2758" align="alignleft" width="184"] Jeremy Irons[/caption] Andare al cinema attratti dal nome di un certo attore è qualcosa di disdicevole, forse. Ebbene lo ammetto: sono andata a vedere Treno di notte per Lisbona, di Bille August, indifferente alle stroncature che ha totalizzato, non giustificata dall’aver letto...

Read More