Notizie dal Blog

Nuovo libro di Manganelli e altro (Il Foglio, 26/3/11)

«Né mite né generico» è lo spazio bianco del foglio, sostiene Manganelli in Sconclusione. Né mite né generica è la sua scrittura, elaborata per diventare se stessa dalla giovinezza, quando praticava la poesia sulle orme di una madre letterata, fino alla perlustrazione di quel luogo...

MAREMOTO (racconto tratto dal romanzo “Care presenze”)

[caption id="attachment_1109" align="alignleft" width="160" caption="La copertina del libro"][/caption] Hitoshi cominciò parlandoci dell’incisione di Hokusai, L’onda, che rappresenta l’oceano in tempesta dominato in lontananza da un vulcano innevato, il Fuji. Fra i flutti s’intravedono tre fragili canoe, sconquassate dalle correnti, e al loro interno le teste piegate...

Intervista a Emma Dante (L’Unità 10/3/11)

[caption id="attachment_1099" align="alignleft" width="192" caption="Emma Dante"][/caption] L’8 marzo Emma Dante l’ha passato in teatro, al Palladium di Roma, per preparare il debutto romano (che è stato ieri) della sua già rodatissima Trilogia degli occhiali. «Coi tempi che corrono la festa delle donne è tornata importante per...

Corsi di lettura creativa (Il Foglio 2/3/11)

Diversi autorevoli scrittori che hanno tenuto celebri corsi di scrittura, da Patricia Highsmith a Raymond Carver, non hanno perso occasione per dichiarare che «non si può insegnare a diventare scrittori», e non solo lo hanno dichiarato, lo hanno anche messo nero su bianco nei vari...

Cinema. “I ragazzi stanno bene” (su Giudizio Universale, 10/3/11)

Film di sceneggiatura sulle complicazioni del rapporto coniugale, quando il sesso non è più fantastico come all’inizio e un terzo incomodo viene a turbare la routine. A rendere nuova la trama c’è il non secondario particolare che la coppia è lesbica e i due figli,...

“Camera con vista” la mia rubrica su Moby Dick (26/2/11)

[caption id="attachment_1063" align="alignleft" width="144" caption="Leone Piccioni"][/caption] SUL COMODINO Ci sono libri che sostano sul mio comodino più a lungo degli altri, per motivi vari. In genere sono libri di amici, e questo vuol dire che sono portatori di senso di colpa. Perché potrebbero non piacermi e allora...

Intervista a Erri De Luca (L’Unità del 20/2/11)

[caption id="attachment_1022" align="alignleft" width="300" caption="Un momento dell'incontro ad Amelia (foto Comegna)"][/caption] Già nel nome c’era la promessa di un destino eccezionale. Se dici Erri, dici lui, l’unico: Erri De Luca. «In principio era Herry, per via di una zia americana, che l’era piaciuto mi chiamassi così…»...

San Valentino e le terme (dal Foglio del 12/2/11)

[caption id="attachment_956" align="alignleft" width="102" caption="Marguerite Yourcenar"][/caption] C’erano una volta le “valentine”, cartoncini amorosi che gli innamorati usavano scambiarsi per San Valentino, una tradizione antichissima. La prima si fa risalire al 1415. La inviò Carlo d’Orléans, prigioniero nella Torre di Londra, alla moglie con questo messaggio: «Je...

“Camera con vista”: Hong Kong (Liberal, 29/1/11)

Arrivo a Hong Kong in treno da Canton, due ore per 135 km, in orario. Sono emozionata, come la prima volta che vidi New York, come quando arrivi finalmente in una città leggendaria, sognata per anni. Le aspettative sono alte, insomma, anche se so perfettamente...