Notizie dal Blog

Mio intervento su “Italianieuropei”

A che punto è la notte della narrativa in cui tutte le realtà sono nere? In genere, nei momenti di crisi profonda di un'epoca, gli scrittori, gli artisti, tendono a rifugiarsi altrove, altrove rispetto alla triste realtà che li circonda. La decadenza genera curiose euforie e...

Berlino e “Soma” (Il Foglio, 23/12/10)

Cominciamo dalla leggenda, che risale ai Veda, libri sacri dell’induismo più antico, per cui una bevanda a base di funghi allucinogeni, gli amanita muscaria, quelli rossi a puntini bianchi, belli quanto micidiali, e di urina di renna, ma anche di canarino e di topo, con...

Intervista a Valeria Parrella (L’Unità 16/12/10)

[caption id="attachment_998" align="alignleft" width="212" caption="La locandina dell'incontro"][/caption] Arriva a Roma, Stazione Termini, da Napoli dove vive, addentando una baguette. Sono le dieci del mattino, ma dice che a lei piace fare colazione col salato perché il dolce non le va giù. E’ minutissima, ricciuta e con...

Recensione a “Io e te” di Ammaniti (su Giudizio Universale novembre 2010)

[caption id="attachment_822" align="alignleft" width="53" caption="Niccolò Ammaniti"][/caption] Leggo Io e te di Niccolò Ammaniti e mi viene voglia di fargli molti complimenti. Penso che sia bravo, bravissimo. Mi ha tenuta avvinta per tutto il racconto, un centinaio di pagine, un racconto lungo, con la sua scrittura veloce,...

Ultima Muraglia (Il Foglio, 20/11/10)

[caption id="attachment_788" align="alignleft" width="150" caption="Ragazzo cinese in un Caffè"] [/caption] Che ci faccio qui, che ci faccio qui, che ci faccio qui. Più che in ogni altro paese asiatico, incomprensibile e allarmante (e ce ne sono), questa frase mi è venuta in mente in Cina, durante un...

Intervista a Michela Murgia (L’Unità, 10/11/10)

[caption id="attachment_726" align="alignleft" width="300" caption="SP con Michela Murgia (foto P.Comegna)"][/caption]Michela Murgia arriva sventolando un romanzo, mi dice che devo leggerlo, che ha sfidato il mal di mare in macchina per finirlo prima di arrivare da me e potermelo passare. Guardo terrificata la pila di libri...

Orrori e incanti di Facebook (dal Foglio del 30/9/10)

«Da quando ho letto Se niente importa di Jonathan Safran Foer non sono più riuscita a mettere una bistecca in bocca» mi ha detto un’amica. «Nemmeno io» ho risposto. Lo scambio, però, non avveniva a tu per tu o al telefono, ma su Facebook, ed...