Notizie dal Blog

Divagazioni sulla “nonnità” (IlFoglio, 2/2/2018)

E’ da quando ho compiuto cinquant’anni che ho smesso di tingermi i capelli, assumendomi anche esteriormente il peso degli anni. La reazione, nella mia cerchia, fu al cinquanta per cento di riprovazione e al cinquanta per cento di esagerata ammirazione: «Che coraggio!» mi dicevano. Coraggio?...

Mia lettura dei racconti di Mario Fortunato (sull’Immaginazione 303)

  Ho sempre avuto l’impressione che quando un libro è vitale, nasconde dentro di sé un segreto, qualcosa che non può essere assolutamente detto, ma da cui irradia il senso della narrazione, come da un nucleo sconosciuto allo stesso autore. E’ un’impressione che i sedici racconti...

Il primo incontro con Natalia Ginzburg (sul Fatto Quotidiano, 18/2/18)

[caption id="attachment_4785" align="alignleft" width="300"] Foto Agnese De Donato[/caption] Di Natalia Ginzburg colpiva subito lo sguardo. Ti inchiodava con i suoi occhi scurissimi, e ti sentivi senza scampo. «Occhi neri e pungenti, femminili» li ha descritti Cesare Garboli, il critico che fin da Lessico famigliare ne ha...

Caso Ferrante (L’Espresso, 18 febbraio 2018)

  «Lui mi inseguì con la voce, che modificò da cortese in un sibilo incalzante e sempre più sguaiato. Fui raggiunta da un fiotto di oscenità in dialetto, un morbido rivolo di suoni che coinvolse in un frullato di seme, saliva, feci, orina, dentro orefizi di...

Dal « CATALOGO DEI GIOCATTOLI »

Bambola Lenci   La Lenci è morbida e spiritosa, una monella paffuta dagli occhi furbi e il naso a patatina. Gof­fa come sono i bambini, finalmente li rappresenta dopo un secolo in cui la bambola era specchio di eleganze e femminilità adulte. Nasce nei primi anni Trenta...

LUOGHI (L’IMMAGINAZIONE n.302)

  «Stanotte l’aria è dolcissima ad Alghero», «Qui ad Alghero continua la mite accondiscendenza dell’aria», «Qui ad Alghero la fine di novembre è probabilmente il periodo più silenzioso e prezioso dell’anno», «Sulla strada che da Sassari mi conduce ad Alghero una stella cadente, improvvisa e insolente»…...

Poesia e frivolezza (Il Foglio, 2/12/17)

[caption id="attachment_4726" align="alignleft" width="190"] Pina Bausch[/caption] S’intitola Die Klage der Kaiserin (Il lamento dell’imperatrice) l’unico lungometraggio cinematografico realizzato da Pina Bausch: era il 1990. Oggi Leonetta Bentivoglio, scrivendo su Sylvia Plath, riprende quel titolo con un leggero slittamento e dà a un suo limpido saggio, appena...

Elio e Irene (Immaginazione 301)

[caption id="attachment_4718" align="alignleft" width="300"] Alla presentazione del libro (foto Ignani): P.Di Paolo, Elio, io, P.Mauri[/caption] Quante volte ho ascoltato Elio Pecora raccontare di sé e dei suoi amici, della Roma degli anni ’60, della prepotenza di Elsa Morante e degli atteggiamenti infantili di Alberto Moravia, del...