Notizie dal Blog

Scritto per il Festival Letterature 2018 Roma/Massenzio

                       Alice nel Paese delle Parole Ambigue Avevo intorno ai sette anni quando mia nonna spalancò per me la porta di un territorio magico che fin lì ignoravo. Fu il mio passaggio attraverso lo specchio, il mio viaggio nel Paese delle Meraviglie: le meraviglie delle parole...

Diario di una candidata allo Strega (Il Fatto, 19/6/18)

E siamo sul pulmino, in un clima da gita scolastica, veniamo dal Festival Letteratura di Salerno diretti a I luoghi della scrittura di San Benedetto del Tronto. Due delle varie tappe di un tour (ci porterà anche a San Pietroburgo) in cui sono coinvolti i...

Del camminare e di Bernhard (Immaginazione 305)

[caption id="attachment_5051" align="alignleft" width="190"] Thomas Bernhard[/caption] Vivo in campagna più che in città e, quando il tempo me lo permette, vado a passeggiare con i miei cani. Faccio più o meno sempre due tre sentieri intorno alla casa, un percorso fra i tre e i cinque...

Quanto è sporca Trastevere (Corriere della Sera di Roma, 23/5/18)

[caption id="attachment_5044" align="alignleft" width="225"] Trastevere alle 10 di mattina di un giorno qualsiasi[/caption] E’ dal dopoguerra, da quando diversi artisti americani scoprirono il quartiere che Trastevere ha cominciato a essere bohémien. Erano arrivati a Roma come soldati per liberare la città dai tedeschi, e non riuscirono...

Il mio ’68. LEONARD COHEN alla Sapienza nel 1974

[caption id="attachment_4982" align="alignleft" width="300"] Cohen alla Sapienza nel '74[/caption] Stavo rispondendo a un'intervista per il Salone del Libro di Torino, che quest'anno si terrà nella prima metà di maggio, e siccome una domanda verteva sul '68, di cui ricorre il quarantennale, mi sono ricordata che per...

I racconti di Antonio Debenedetti (L’Immaginazione 304)

Antonio Debenedetti ha sugli uomini e le donne uno sguardo crudele, eppure insieme quasi una complicità di intima, sorniona tenerezza, una comprensione un po’ disperata e persino arrabbiata, e la capacità – sempre - di comprendere a fondo la natura umana. Scrive senza spreco di...

Kundera al Lutetia (Immaginazione n. 304 marzo/aprile 2018)

[caption id="attachment_4956" align="alignleft" width="200"] Milan Kundera oggi[/caption] C’è un albergo a Parigi che si chiama Hotel Lutetia. E’ in Saint Germain des Près. La sua struttura mastodontica domina il boulevard Raspail. All’interno, gli arredi sono ancora quelli Art Déco, almeno lo erano fino all’attuale ristrutturazione che...