LESSICO FEMMINILE

Capire qualcosa di più della mia stirpe,

trovare il bandolo del nostro comune sentire femminile.

LA PERSONA GIUSTA

Amami per i miei occhi nocciola solamente

e per le mani che t’accarezzano eternamente.

La Corsara

Ritratto di Natalia Gizburg

ADDIO A ROMA

l’Italia della cultura che non ha più voglia di affermarsi

  • 21 Dic Leone Ginzburg. Nicola Chiaromonte. Gli irriducibili (Foglio, 21/12/19)

    “Pater patriae” era un riconoscimento onorario che l’antica Roma attribuiva a pochi meritevoli eletti. Oggi definire Padri della Patria gli eroi che hanno portato il Paese fuori dal fascismo è legittimato più da un sentimento popolare di gratitudine che da un’accertata opinione storiografica. Sulla pietra......

  • 01 Dic Vita di campagna con madrigale (Immaginazione n. 313, nov-dic. 2019)

    A chi continua a rimproverarmi perché ho praticamente lasciato la città (la terribile Roma, fra l’altro) per vivere in campagna (la mite, rallentata Umbria) ho sempre molto da opporre. Prima di tutto l’impagabile privilegio al mattino, quando mi sveglio, di aprire la finestra e trovarmi......

  • 22 Nov (Il Foglio, 22 novembre 2019)

    Suggerisco di cominciare a leggere  L’altra metà di Dio (Feltrinelli) dalla fine. Nel senso: suggerisco di leggere – per cominciare – l’ultimo capitolo dal titolo «Ri-epilogo» perché, appunto, è un epilogo ed è un riepilogo, che aiuterà a orientarsi nelle intenzioni dell’autrice, Ginevra Bompiani, e......

  • 23 Set Il terzo tempo (Il Foglio, 5 ottobre 2019)

    Isabella Girardiello, sessantacinque anni, tre figli grandi, separata da un anno (il marito l’ha lasciata per una «pischella cicciottella»), fa un colpo di testa. Non perché sia particolarmente amareggiata per il divorzio imminente, visto che la quotidianità matrimoniale era stata noiosamente borghese e il dopo......

  • 20 Set Il mio amico Ottavio (L’Immaginazione n. 313 sett.ott.)

    Lo so, lui vorrebbe che io parlassi di William Butler Yeats, il “suo” Yeats. Lui è Ottavio Fatica che Yeats ha studiato, tradotto, chiosato (vedi il recente magnifico Magia edito da Adelphi che raccoglie importanti scritti – diciamo mistici, diciamo “magici” – dello scrittore irlandese,......

  • 30 Lug L’Immaginazione n.312 luglio-agosto

    COSA sapevo di Marie Curie? Pochissimo. Che era un genio, che era polacca naturalizzata francese, che ha scoperto la radioattività, che ha vinto due premi Nobel, uno insieme al marito Pierre. Ignoravo tutto il resto. Che si chiamava Maria Salomea Skłodowska, detta Manya; che è stata......