Notizie dal Blog

Tempo con bambina, di L.Ravera (Il Foglio, 17/7/20)

Uno dice “nonna” e subito immagina un universo da Mulino Bianco, torte alla frutta, serenità domestica, ninne-nanne accanto ai lettini. E tutta la retorica del “un rapporto completamente diverso da quello coi figli! Nonni e nipoti, che meravigliosa leggerezza!” Ma non è proprio così, o...

Sud, di M. Fortunato (Il Foglio, 4 luglio 2020)

Viene un momento nella vita degli scrittori in cui i conti con il passato, forse anche il bisogno di riconoscersi in un albero genealogico, chiedono di diventare un racconto, un romanzo, qualcosa di scritto insomma. E’ il momento in cui si spulciano vecchie fotografie e...

Françoise Sagan (Il Foglio, 4 luglio 2020)

[caption id="attachment_40840" align="alignleft" width="230"] Françoise Sagan[/caption] Non tutti gli scrittori-mito, gli scrittori-star, sono grandi scrittori. Anzi spesso è il contrario, quasi che si trattasse di due tipi diversi di grandezza: una legata esclusivamente alla scrittura, l’altra soprattutto alla personalità. Se si dice Françoise Sagan, per esempio,...

Due vite, di Emanuele Trevi (Il Foglio 3/6/2020)

«Scrivere di una persona reale e scrivere di un personaggio immaginato alla fine dei conti è la stessa cosa: bisogna ottenere il massimo nell’immaginazione di chi legge utilizzando il poco che il linguaggio ci offre», così riflette Emanuele Trevi nel suo travolgente Due vite (Neri...

Immaginazione n.317, maggio 2020

[caption id="attachment_40790" align="alignleft" width="163"] Novita Amadei[/caption] Mi attirano sempre molto i libri ispirati alla vita di grandi personaggi, e che non siano tradizionali biografie o biografie travestite da romanzi storici. Ne ho al momento sul tavolo una folta pila, apparsa in libreria prima che venisse il...

Carlo Levi e il Quaderno (Il Piccolo di Trieste, 25 aprile ’20)

[caption id="attachment_40805" align="alignleft" width="273"] Carlo Levi[/caption] Era il 24 gennaio del 1973. Carlo Levi stava andando al cinema con la compagna Linuccia, che dal 1945 gli restò legata fra le molte intermittenze amorose di un uomo sentimentalmente inaffidabile; Linuccia che proprio quel giorno compiva gli anni,...

Il cuore è una selva (Il Foglio 15/4/20)

«Il matto non si limitava a riprodurre la realtà, ne smuoveva le forme invisibili e trasformava il vedere in sentire» scrive Novita Amadei nel romanzo Il cuore è una selva (Neri Pozza, 270 pagine, 18 euro) ispirato al pittore Ligabue, uno che nei suoi disegni,...

Il Notturno di Gennario Serio (L’Indice aprile ’20)

Nel romanzo d’esordio di Gennaro Serio, vincitore del Premio Calvino 2019, Enrique Vila-Matas compare nei panni di un furioso assassino che non sopportando l’incompetenza di un poco motivato intervistatore, lo fa fuori senza tanti complimenti e con inaudita violenza.  Del resto, a pag. 140 del...

L’Immaginazione 316 (marzo/aprile2020)

[caption id="attachment_40767" align="alignleft" width="300"] Carla Baroncelli[/caption] Perché un uomo del secondo millennio arriva a uccidere una donna, la sua compagna, la madre dei suoi figli? Le statistiche forniscono un quadro spaventoso: in Italia ogni due giorni viene commesso un femminicidio, al nord come al sud come...

Woolf e i suoi momenti (Il Foglio, 7/2/2020)

  [caption id="attachment_40755" align="alignleft" width="353"] Virginia Woolf in un quadro della sorella Vanessa Bell[/caption] «In ogni giornata il non-essere è molto più che l’essere…Si cammina, si mangia, si vedono delle cose, si provvede alle nostre incombenze; l’aspirapolvere rotto; il pranzo da ordinare; la nota della spesa per...